Cheri Cheri

Al Teatro Bracco, dall’8 dicembre 2011 al 25 marzo 2012, va in scena la commedia di Caterina De Santis e Fabio Brescia Cheri Cheri, regia di Gaetano Liguori, con Caterina De Santis, Fabio Brescia, e Toni Sposito.

Cheri Cheri è una commedia musicale ambientata in un locale di drag queen. Cheri è il proprietario del locale e la sua sarta è Florinda, la quale ha una figlia in Spagna avuta da un matrimonio durato pochissimo. Rimasta vedova Florinda sceglie di tornare in Italia lasciando la figlia in Spagna dalla nonna paterna. In Italia lavora come sarta di compagnia nel locale di Cheri che sta per debuttare con il nuovo spettacolo. La ragazza si innamora di Pablo, e decide di sposarlo e di andare in Italia per presentarlo alla madre. Florinda alla notizia si agita poiché, spiegherà a Cheri e a tutti gli altri, ha sempre fatto credere alla ragazza di essere la star dello Cheri Cheri e non la semplice sarta. Cheri decide, quindi, di far debuttare Florinda nello spettacolo, ma nel frattempo altri strani personaggi popolano la scena: un Commissario, alla ricerca di un narcotrafficante in arrivo proprio nel locale al seguito della ragazza; un barista, che si scoprirà essere prima complice del narcotrafficante, poi qualcos’altro addirittura; le drag queen inconsapevoli di tutto ciò che sta per accadere proprio alla vigilia del debutto che vivono l’arrivo della ragazza e dello spagnolo come una simpatica novità senza sapere che a un quarto d’ora dal Chi è di scena i colpi di scena si susseguiranno uno dietro l’altro, fino ad un rassicurante finale. Lo spettacolo, musicalmente, ripercorre le sigle televisive degli anni 80, e alcuni grandi successi dance degli anni 70 portando lo spettatore in un sogno musicale su tappeti che potrà cantare con gli attori poiché di certo li conosce bene.

  • cheri-cheri-5
  • cheri-cheri
  • cheri-cheri-2
  • cheri-cheri-3
  • cheri-cheri-4

Comments are closed.