Ma che bel Castello

In programma dal 3 marzo al 13 marzo 2016, il turista Lino Barbieri simboleggia la speranza di trovare uno spiraglio in una crisi economica e di valori.

Da giovedì 3 Marzo
a domenica 13 Marzo 2016
ItaliaConcerti Group s.r.l.
presenta:
Lino Barbieri in
Ma che bel Castello…
(Marcondirodirondello)
di Marangio – Mazza – Russo
Regia di
Acquista online

Un gruppo di turisti, del quale, in apertura, ascolteremo il vociare ed il rumore del pullman che si allontana, dimentica involontariamente un partecipante alla gita nei meandri di un castello lugubre e minaccioso. Il turista “disperso”, trovandosi rinchiuso all’interno del maniero, è costretto a trascorrere lì la notte. I suoi primi passi da disperso sono accompagnati dalle bellissime ma inquietanti note di una famosa canzone de “Il Gobbo di Notre Dame” interpretate dallo spettrale ologramma di Quasimodo. Il turista, in una scenografia virtuale che materializza la Sala d’armi di un castello, decide di trovare da solo l’uscita ma i tentativi, con sua grande sorpresa, vengono sorvegliati e vagliati da una serie di Ospiti che si frappongono fra lui e la Salvezza. E, per esorcizzare questi fantasmi, il turista Lino, inventerà, canterà, imiterà, e li divertirà con i suoi personaggi e con i suoi monologhi per conquistare la loro benevolenza. E quando, al termine della notte, l’immagine del lugubre castello parrà lasciare spazio a dei rasserenanti squarci di cielo azzurro, giungerà, improvvisa, la disillusione finale: l’esterno, è illusorio. Il turista Lino Barbieri, metafora dell’Italiano di oggi, sperduto e disorientato in un labirinto senza una visibile via di uscita, simboleggia, in una comicità a tratti esplosiva, e a tratti raffinata e surreale, arricchita da due momenti di drammaturgia contemporanea e drammatica, la Speranza di trovare una spiraglio in una crisi economica e di valori, che ci attanaglia.

Lino Barbieri – Ma che bel Castello (Marcondirondirondello)

In programmazione dal 3 marzo al 13 marzo 2016
Giovedì ore 21.00 – Platea: 15 euro, Galleria: 10 euro, Platea CRAL: 12 euro
Venerdì ore 21.00 – Platea: 18 euro, Galleria: 15 euro, Platea CRAL: 15 euro
Sabato ore 18.00 (solo prima settimana) – Platea: 20 euro, Galleria: 18 euro, Platea CRAL: 18 euro
Sabato ore 21.00 – Platea: 20 euro, Galleria: 18 euro, Platea CRAL: 18 euro
Domenica ore 19.00 – Platea: 20 euro, Galleria: 18 euro, Platea CRAL: 18 euro
 

Comments are closed.