Odio Amleto

In programma dal 1 al 3 dicembre 2017, Gabriel Garko e Ugo Pagliai nella storia di una star del piccolo schermo cercherà di divenire un attore impegnato.                                 

Da venerdì 1 dicembre 2017
a domenica 3 dicembre 2017
Ares Film e
L’isola trovata
presenta:
Gabriel Garko e Ugo Pagliai in
Odio Amleto
di
Paul Rudnick
con
Paola Gassman
Costumi e scene di
Carlo De Marino
Regia di
Alessandro Benvenuti
Acquista online

«Noi attori glamour di televisione, e anche di cinema, dobbiamo sempre dimostrare di essere all’altezza».  (cit. Gabriel Garko)

Paul Rudnick porta in scena la storia di una star del piccolo schermo che, per rifarsi un look da attore impegnato, prova ad interpretare in palcoscenico, non senza difficoltà, il più famoso personaggio shakespeariano. In suo aiuto spunta il fantasma del leggendario attore statunitense John Barrymore, mascherato proprio da Amleto.

Quando il protagonista riceverà la proposta di un nuovo ruolo importante in tv, con relativo compenso stellare e la prospettiva di una platea oceanica, si troverà a dover scegliere tra il nobile Shakespeare e la popolarità della televisione…

”Amleto, Shakespeare, a un attore possono davvero far tremare le gambe”. Parola di Gabriel Garko, che appena salutato il suo Tonio Fortebracci, gangster dal volto d’angelo di Onore e rispetto, che ha stregato il pubblico televisivo fino in Russia, è ora pronto a tornare al teatro, al fianco di due signori della scena come Ugo Pagliai e Paola Gassman.

”Odio Amleto”, commedia di Paul Rudnick diretta da Alessandro Benvenuti, ”Amo il teatro perché è l’unica occasione per un rapporto diretto con il pubblico. Non faccio distinzioni tra cinema, teatro o tv: quando capitano le cose giuste mi piace farle”, spiega Garko, che in scena è una star della tv che per rifarsi un look da attore impegnato accetta di recitare Shakespeare. Ma ecco che spunta il fantasma del leggendario John Barrymore, interprete per eccellenza del Bardo. ”Abbiamo trasformato il confronto in un ideale rapporto padre-figlio – racconta Pagliai – Più che odio, parlerei di paura verso l’Amleto. Il ‘figlio’ sa di non riuscire a raggiungere tutte le emozioni che abbiamo dentro per esternarle davanti al ‘drago’. Ma una volta che ci si riesce, Amleto si ama, non si odia”.

posti in sala     visuale in sala

Gabriel Garko e Ugo Pagliai – Odio Amleto

In programmazione dal 25 dicembre al 7 gennaio 2018
Venerdì ore 21.00 – Platea: 25+3* euro, Galleria: 23+2* euro, Platea CRAL: 23+2* euro
Sabato ore 21.00 – Platea: 27+3* euro, Galleria: 25+2* euro, Platea CRAL: 25+2* euro
Domenica ore 18.30 – Platea: 27+3* euro, Galleria: 25+2* euro, Platea CRAL: 25+2* euro
*diritti di prevendita
 

Comments are closed.